06/07/2020
Eretico.it

IN SENSO AVVERSO ALLE IDOLATRIE

Lombardia: “Aprire solo farmacie e alimentari”

Il governatore della Regione Lombardia torna a chiedere misure più drastiche di fronte all’emergenza Coronavirus. “Chiusura di tutte le attività commerciali al dettaglio, ad eccezione di quelle relative ai servizi di pubblica utilità, ai servizi pubblici essenziali”, oltre “agli alberghi, ai centri commerciali”. Potrebbero restare invece aperti farmacie, parafarmacie e alimentari. E’ la richiesta di Attilio Fontana.

Sulla stessa linea il governatore del Piemonte Cirio e quello del Veneto Zaia. “Il governo ascolti la Lombardia e dia indicazioni precise”, afferma Zaia.