05/07/2020
Eretico.it

IN SENSO AVVERSO ALLE IDOLATRIE

Decreto Marzo, Conte: “Diga protettiva per famiglie, imprese, lavoratori”

“Non abbiamo mai pensato di combattere l’alluvione con stracci e secchi.Stiamo pensando di costruire una vera diga per proteggere famiglie, imprese, lavoratori e confidiamo che l’Ue ci segua su questa strada”. Lo ha detto il premier Giuseppe Conte alla fine del CdM che ha varato il Dl Cura Italia.

Il documento conta di 120 articoli ed è definito il “Cura Italia” o Decreto Marzo. Il CdM è stato anticipato ieri da un pre-consiglio fiume di 8 ore, che ha lasciato poi il campo ai tecnici, al lavoro tutta la notte sulle misure.

“Consapevoli che il Dl non basterà, ci sarà un piano di investimenti con una rapidità che il Paese non ha mai conosciuto – ha aggiunto Conte – Il governo è vicino a imprese, professionisti, donne, uomini, stanno facendo sacrifici per tutelare la salute. Nessuno deve sentirsi abbandonato”.