21/09/2020
Eretico.it

IN SENSO AVVERSO ALLE IDOLATRIE

Sospetti su busta-bomba a Roma: è la quarta

Al vaglio degli inquirenti romani c’è una busta sospetta, segnalata dal destinatario del plico, pochi giorni dopo l’esplosione di tre ordigni rudimentali nascosti proprio in incartamenti postali.

Le prime tre buste hanno ferito in modo non grave un’addetta del Centro meccanografico di Fiumicino e 2 destinatarie, entrambe residenti a Roma Nord.

Anche la quarta è arrivata nella stessa zona: il destinatario ha subito dato l’ allarme e il plico è stato messo in sicurezza dagli artificieri intervenuti.